Modena protagonista del programma Intercultura

Modena protagonista del programma Intercultura

Vengono da ogni parte del mondo e sono qui per conoscere più da vicino le eccellenze del nostro territorio: passa anche per Modena il programma di scambio Intercultura, che si pone come obiettivo la promozione del dialogo interculturale e il contributo alla costruzione di una nuova educazione alla pace. Recentemente, infatti, sette famiglie di Modena e provincia hanno vissuto una straordinaria esperienza di ospitalità di altrettanti studenti stranieri per una settimana di scambio. 

La settimana è stata ricca di percorsi e scoperte: incontri sulla comunicazione tra culture negli Istituti Venturi di Modena e Liceo Pico a Mirandola, visita agli showroom Pagani Automobili, Ferrari ed Energica Motor di Soliera, passeggiate alla scoperta di Modena e dintorni. Indimenticabile ed emozionante la giornata coordinata da Sofia dell’Acetaia Malagoli di Castelfranco Emilia alla scoperta della produzione di Parmigiano Reggiano biologico, tortelli fatti in casa, aceto balsamico tradizionale di Modena e lambrusco.

“Ho scelto Modena perche’ volevo conoscere la storia di grandi brand come la Ferrari e la Pagani”, racconta Richa, 16 anni, proveniente dall’India, mentre l'americana Emma, aggiunge: “Ho sentito un gran parlare della deliziosa cucina emiliana e desideravo imparare a fare i tortelli”.

E' il Centro Locale Intercultura di Modena ad aver coordinato un programma ricco di visite e degustazioni tale da lasciare gli studenti a bocca aperta.

750 visualizzazioni