I 5 Stelle rilanciano la campagna 1000 alberi a Carpi ogni anno in vista della Festa dell'Albero 2018

I 5 Stelle rilanciano la campagna 1000 alberi a Carpi ogni anno in vista della Festa dell'Albero 2018

Nel 2017 il Movimento 5 Stelle aveva protestato che a Carpi non era stato possibile piantare alcuna pianta perché nella nostra città “non risulta attualmente disponibili aree pubbliche”, secondo la risposta dell’assessore all’ambiente Tosi. La mozione “1000 alberi a Carpi per ogni anno per i prossimi anni”, dunque, non passò in Consiglio comunale.

 

 

Quest'anno il M5S ritorna all'attacco e spiega in una nota: «Abbiamo richiesto via pec lo scorso 7 settembre di avere a disposizione un’area per piantumare alberi. L’iniziativa è senza bandiere politiche, aperta a tutta la cittadinanza, a tutti i gruppi consiliari e associazioni relative al progetto #AlberiPerIlFuturo 2018 che vorremmo effettuare. La data prevista in tutta Italia è il 18 novembre 2018, in prossimità della Giornata Nazionale degli Alberi del 21 novembre. Ci saranno nuove piantumazioni in tantissime città – precisa la nota –. Sono già arrivate le adesioni per l’edizione 2018: Roma, Torino, Milano, Reggio Emilia, Varese, Matera, Carbonia, Lecce, Lonato del Garda (Verona), Crotone, Galatina (Lecce), Noicattaro (Bari), Volla (Napoli). Ci piacerebbe che Carpi fosse tra queste, visto che negli ultimi tempi parecchio del nostro patrimonio verde è stato tagliato e abbattuto». 

 

 

 

Da qui la scelta di preparare per tempo l'iniziativa. La nota conclude: «Basta con le continue cementificazioni del territorio, non nascondetevi dietro al filo d’erba o ai cespugli ben allineati nelle nuove lottizzazioni. Un albero è ben più importante dell’arredo urbano. Creiamo un bel polmone verde in questa città, garantiamo ossigeno in queste zone sempre più inquinate».

 

620 visualizzazioni