Da grande farò l'albero: Oscar Sacchi espone al Borgogioioso

Fino al 25 febbraio in collaborazione con l’Oasi WWF La Francesa

Da grande farò l'albero: Oscar Sacchi espone al Borgogioioso

Come si è evoluto il tema della raccolta differenziata negli ultimi anni? Di questo indaga, in maniera leggera e divertente, la mostra "Da grande farò l'albero" ideata dall'artista carpigiano Oscar Sacchi, che sarà inaugurata sabato 17 febbraio alle 17,30 al centro commerciale "Il Borgogioioso".

 

"L’attenzione al rispetto dell’ambiente è stata per diversi anni un tema educativo diffuso a livello scolastico come consapevolezza delle proprie radici – spiega un comicato stampa –; il mondo contadino visto come luogo forse anche un po’ mitico e incontaminato, per poi allargarsi ad una responsabilità ambientale più ampia, mentre cresceva la consapevolezza del problema dei cambiamenti climatici".

 

Sul filo della memoria quindi, le vignette di Sacchi  – per la maggior parte tratte dal libro “Lei non Sa(c)chi sono io” – ripercorrono il cammino di Carpi verso la raccolta differenziata, dall’inaugurazione della prima stazione eco sperimentale del 9 aprile 1988 fino ai giorni nostri: tre decenni che hanno fatto la differenza, tanto che la cittadina ha appena ottenuto il riconoscimento del primo posto in Emilia Romagna tra i “Comuni ricicloni” oltre i 25.000 abitanti, con un livello di raccolta differenziata pari all’81,6%. Un primato importante che è costato l’impegno di tutti i cittadini. L’iniziativa vuole essere un modo diverso di riflettere, con uno sguardo ironico e divertito, sui temi della natura e dell’ambiente che sono cari a tutti.

All'inaugurazione della mostra saranno presenti l'artista, il presidente dell’Oasi WWF “La Francesa” di Carpi, promotrice dell’evento, autorità e critici d’arte, tra cui Mario Bizzoccoli e Paola Losi. La mostra rimarrà visibile fino al 25 febbraio nella galleria del Centro Commerciale.

330 visualizzazioni